Unicredit: vicini a livelli importanti

Nel corso di questi mesi abbiamo visto Unicredit, titolo bancario tra i migliori del suo settore, crescere e aumentare il suo valore di oltre il 40%. 

Da inizio anno infatti, il titolo azionario è stato fonte di interesse da parte degli investitori, che hanno deciso di acquistarlo a favore di molti altri titoli del settore bancario del listino FTSE MIB.

Prendendo in considerazione il quadro tecnico, possiamo infatti individuare in maniera precisa un supporto dinamico che ancora oggi, a partire da novembre 2020, continua a sorreggere i prezzi.

A dare maggiore importanza a questo livello, è il passaggio della media mobile a 100 periodi, che lavora come ulteriore supporto dinamico e mostrandoci il prezzo medio in relazione agli ultimi 3 mesi.

Tutti questi dati sono fondamentali per portare la nostra analisi a individuare quelle zone in cui Unicredit potrebbe mostrare importanti rintracciamenti di prezzo.

Al momento siamo lontani da supporto dinamico e media mobile, che evidenziano nell’area di 10.00 e 9.50 per azione, una zona da seguire con estrema attenzione. Specialmente in questo momento dove il mercato è molto vicino ai massimi annuali, rappresentati dal prezzo di 11.00 per azione.

Sarà infatti fondamentale vedere come il mercato reagirà a questa zona di massimi, dato che un suo respingimento potrebbe poi portare all’area di supporto menzionata precedentemente, e se superata a importanti ritracciamenti.

Comments are closed