Borse globali: quadri tecnici e considerazioni

Apertura negativa per le principali borse globali, che mostrano nelle prime ore di contrattazione il superamento di aree fondamentali di prezzo.

L’europa vede infatti performance negative anche al di sotto del 2%, con aperture in gap sui principali livelli di supporto delle ultime settimane. Negli Stati Uniti le perdite sono presenti anche se al momento mostrano dei sell-off minori rispetto a quanto accade nel vecchio continente.

Complice la chiusura dei mercati americani, la cui apertura avverrà nelle prossime ore. Con Wall Street saremo quindi in grado di capire meglio se parte di queste perdite potranno essere poi recuperate o no grazie all’ingresso degli investitori americani.

In questa analisi vedremo quello che accade sui benchmark di riferimento globali nel mercato dei futures, prendendo in considerazione i quadri tecnici e principali livelli chiave.

I futures presi in considerazione saranno: Dax, Euro Stoxx, FTSE MIB, S&P500, Dow Jones e Nasdaq.

La spiegazione è a scopo didattico e non rappresenta in alcun modo suggerimento per quanto riguarda investimenti.

Vorresti imparare a fare trading online in maniera corretta e professionale? Visualizza la nostra offerta formativa cliccando qui.