Profit Factor: come misurare la qualità di un trading system

Articolo in formato video:

Articolo in formato testuale:
Quando si inizia a fare trading solitamente si cerca di costruire una strategia che permetta di essere profittevoli in maniera sistematica. Molte volte, durante questo cammino, capita anche di farsi ingannare da persone che promettono attraverso le loro strategie grandi guadagni, magari con poche operazioni.
“Con la mia strategia ho guadagnato 5.000€ partendo da 1.000€!”. Questa è una delle frasi che potreste sentire da alcuni trader, magari facendovi ingannare da come il capitale sia cresciuto del 500%.
A questo punto, che la performance sia reale o no, la domanda che dovreste porgli è: a quanto corrisponde il tuo profit factor ?
Vi starete chiedendo cosa sia il profit factor e quale utilità abbia nella valutazione di un trading system.
Per profit factor si intende il rapporto che c’è tra il totale dei nostri guadagni e perdite. Facciamo un piccolo esempio con due diversi trader: Mario e Luca.
Mario ha un capitale di 10.000€ e dopo tre mesi di trading ha guadagnato 1.000€. Nelle sue operazioni ha avuto un totale di 6.000€ di guadagni e 5.000€ di perdite. Dividendo i guadagni per le perdite (6.000:5.000) avremo un profit factor di 1,2. Questo cosa significa? Che Mario ha rischiato 1 per guadagnare 1,20. In ottica di rischio/rendimento la strategia di Mario nonostante abbia dei guadagni non lavora bene, mostrando una notevole esposizione al rischio con dei profitti di poco superiori al minimo rendimento.
Luca ha lo stesso capitale di Mario e dopo tre mesi ha guadagnato anche lui 1.000€. Analizzando i trade di Luca notiamo che le perdite totali sono state di 600€ mentre i guadagni di 1.600€. Il profit factor di Luca è quindi di 2,66 (1.600:600). La strategia adottata da Luca ha lavorato in maniera migliore rispetto a quella di Mario, dato che attraverso la sua operatività ha rischiato 1 per guadagnare in media 2.66 (quasi 3 volte l’investimento effettuato per ogni singola operazione). Questo mostra che Luca ha gestito in maniera eccellente il rischio, esponendosi in maniera corretta a mercato e con una valida strategia.
Come avrete potuto notare i guadagni hanno sicuramente importanza, ma quello bisogna valutare è il COME questi si siano sviluppati.
Quello che dovremmo cercare di raggiungere nel nostro sistema è un profit factor almeno superiore a 2. Valori inferiori rappresentano un segnale che qualcosa nel nostro sistema non lavora bene, esponendoci a mercato più del dovuto in relazione ai guadagni.
Quando costruite una vostra strategia o apprendete quella di qualcun’altro, ricordatevi sempre di seguire e calcolare questo parametro in base al vostro tipo di operatività, dato che questo rappresenta un indicatore fondamentale per la qualità di un trading system.