Futures sul rame: breakout di un livello fondamentale

Con la chiusura della scorsa ottava le contrattazioni sul rame hanno portato al breakout di un supporto fondamentale.
Osservando i movimenti di questo metallo da inizio anno possiamo delineare con estrema precisione le sue oscillazioni, che hanno visto la creazione di una forte compressione dei prezzi con massimi decrescenti e minimi crescenti. Ulteriore conferma possiamo trovarla nel posizionamento della media mobile esponenziale a 100 periodi, rimasta praticamente al centro dei movimenti di prezzo e indicando 2,15 come zona di equilibrio per le contrattazioni.
Il superamento del supporto dinamico delle ultime sedute potrebbe rappresentare un punto di entrata e segnale importante per delle vendite, ma bisogna prestare attenzione dato che la price action non ha mostrato un forte movimento direzionale , cosa che solitamente aumenta la validità di un breakout.
Analizzando i volumi possiamo subito notare che la zona attuale dei prezzi è quella dove sono avvenuti i maggiori scambi da inizio anno, informazione che aumenta l’importanza di quello che sarà il reale movimento direzionale.
Se il prezzo dovesse nuovamente tornare all’interno dell’area di supporto, il breakout potrebbe dimostrarsi falso e cambiare completamente l’operatività su questa commodities.
 

copper-full1216-future