Mediaset: ritorno sui minimi del 2014

Il titolo Mediaset mostra un forte indebolimento nel suo quadro tecnico, sia di breve che lungo termine. Analizzando gli ultimi movimenti possiamo notare l’importanza del supporto statico posto in area 2,60€ per azione, zona di prezzi fondamentale per la sua contrattazione.
La sua importanza è dato dal ruolo che ha svolto in passato, andando a rappresentare i minimi dell’anno 2014 dove il mercato ha visto ottime opportunità per l’acquisto del titolo.
Esaminando quelli che sono i movimenti del prezzo negli ultimi mesi, possiamo notare la chiusura della seduta di ieri proprio nell’area di 2,60€, che insieme alle contrattazioni avvenute il 3 agosto rappresenta una zona dove i prezzi tentano al momento di effettuare delle ripartenze.
Sotto un profilo operativo, il titolo non mostra ancora dei solidi segnali per gli acquisti, dato che sia l’intera price action, medie mobili e volumi portano una probabilità maggiore di vedere nuove discese. Rimane comunque un titolo da seguire con molta attenzione, dove un forte segnale rialzista su questo livello potrebbe rappresentare un’ottima opportunità per acquisti.
Se la zona di supporto a 2,60€ per azione e i minimi di ieri dovessero essere superati al ribasso, Mediaset potrebbe vedere delle forti discese a causa del breakout di questa fondamentale zona di supporto.
 
mediaset-s-p-a
 
L’analisi è a scopo didattico e non rappresenta suggerimento per investimenti.