Coca Cola: ritorno su livelli importanti

Nelle ultime due sedute, il titolo azionario Coca Cola è tornato nuovamente all’interno dell’importante area di supporto di 38,9/39,0 per azione. Lavorando attraverso l’analisi tecnica notiamo come questa zona abbia contenuto le vendite per l’intero anno e ogni qual volta ci siano stati dei breakout al ribasso, la forza dei compratori si sia sempre manifestata per acquistare nuovamente il titolo su minimi importanti. Prendendo in considerazione l’intero anno 2015, abbiamo visto Coca Cola rimbalzare più volte in questa zona di prezzo fino all’inizio della crisi cinese, dove abbiamo assistito alla rottura di questo livello con forti volumi di vendita. Se analizziamo i movimenti di prezzo a partire dal breakout, vediamo come con la creazione della candela del 24 agosto, il titolo sia stato nuovamente comprato su minimi importanti. Dopo questa serie di acquisti da parte dei tori, le oscillazioni di prezzo sono state contenute all’interno dell’area rettangolare in rosso. Questi movimenti vanno a delineare un forte indecisione di mercato per quello che riguarda la contrattazione del titolo. Possiamo infatti notare che dall’inzio della crisi cinese, il raggiungimento dell’area di 38,90 ha sempre portato nuove vendite, andando a creare confusione tra tori e orsi sull’andamento del titolo. Con le ultime giornate di contrattazione abbiamo invece assistito nuovamente al ritorno dei prezzi in area 38,90, con una candela che ha superato al rialzo la zona rettangolare di indecisione e congestione. Il superamento della media mobile a 21 periodi è un ulteriore segnale che va a dare importanza alla risalita dei prezzi, anche se al momento bisognerebbe essere cauti prima di pensare ad acquisti del titolo. A suggerire una certa cautela sono i volumi del titolo, che nonostante il breakout sono ancora in discesa rispetto alle forti vendite di agosto. Altro fattore è rappresentato dal gap di prezzo tra le ultime due sedute e la conformazione della candela di chiusura ottava. Nella giornata di venerdì abbiamo assistito a dalle forti vendite quando il prezzo ha raggiunto l’area dei 40$ per azione, segnale che molti venditori sono ancora pronti a vendere il titolo su livelli importanti. L’attesa di un test in area di 39$ per azione sarebbe un buon indizio operativo per scegliere come comportarsi sul titolo.
 

COCA-COLA CO.