Tu chiamalo se vuoi...lunedì nero

La crisi cinese continua a trainare i mercati azionari globali verso il basso.Complice di questa discesa anche il fortissimo deprezzamento delle materie prime.In un contesto simile,dove tra panic selling,pessimi dati macroeconomici e la PBOC che sta dimostrando di non essere in grado di controllare la situazione,le discese vanno ad unirsi a una forte volatilità.Le uniche salite possiamo individuarle solo in quelle che il mercato sta considerando valute e beni rifugio.Nel video saranno analizzati i principali listini europei,le quotazioni dei mercati globali e le correlazioni che hanno con altri strumenti finanziari.Si darà spazio anche all’analisi e correlazione tra DAX e Bund a 10 anni in relazione alle ultime sedute borsistiche.
 

[youtube=http://youtu.be/ykmZbd5QWqQ]