GBP/USD:congestione su grafico H1

La coppia valutaria GBP/USD si trova da alcune sedute all’interno di una fase congestiva.Lavorando sulle chiusure del prezzo,possiamo individuare come livello di supporto 1.56800,mentre come resistenza 1.57600.Prendendo invece come riferimento i massimi e minimi assoluti di questa congestione,si può lavorare con le aree di prezzo delineate all’interno dell’immagine.Trovandoci all’interno di una fase congestiva,non è possibile individuare una direzionalità per quanto riguarda un tipo di operatività su tendenza.Le possibili soluzioni sono di lavorare la fase di trading range,comprando i minimi e vendendo i massimi oppure aspettare un breakout di questa congestione.Essendoci domani i NFP e avendo davanti dei mercati molto nervosi a causa della situazione riguardante la Grecia,aspettare un breakout di uno dei due livelli è sicuramente una scelta che porta dalla nostra parte una copertura dei rischi migliore.La media mobile esponenziale a 100 periodi si trova ad essere tagliata più volte dato il contesto di mercato in cui ci troviamo,quindi non deve essere presa come indicazione direzionale.
 

Chart_GBP_USD_Hourly_snapshot