AUD/USD:formazione triangolare su timeframe H4

Il cambio AUD/USD attraverso le sue oscillazioni di prezzo è andato a creare una figura triangolare.Se prendiamo in analisi l’ultimo mese di contrattazione possiamo vedere che la compressione di prezzo ha come punti di riferimento la zona di massimi in area 0,78000 e la zona di minimi in area 0,76000.A partire dalle zone appena citate,le oscillazioni sono state sempre contenute all’interno di queste aree,andando a segnare minimi crescenti e massimi crescenti,che hanno portato alla creazione della figura.Nel momento in cui scrivo il prezzo è andato a superare il livello di supporto dinamico,dando un segnale ribassista per quanto riguarda AUD/USD.Essendo all’inizio delle contrattazioni europee e davanti a una rottura non confermata,la cose migliore è quella di aspettare un nuovo test del livello appena rotto per poi valutare delle entrate in vendita.Il target per un movimento ribassista è posto in area 0,75000,mentre in caso di falso breakout abbiamo 0,80000 come area di approdo dei prezzi.
 

triangolo