Trading online durante il Natale: quali giorni evitare

Quando si inizia a fare trading online, è molto importante conoscere quali periodi evitare nella nostra attività. Uno di questi è rappresentato da quello natalizio.

Questo perché i grandi investitori non sono presenti a mercato, con una conseguente riduzione dei volumi.

A causa della ridotta liquidità , potrebbero verificarsi alcune spiacevoli situazioni che troverete descritte cliccando qui.

Come dovremmo comportarci durante le festività?

Semplicemente rimanendo fuori dal mercato.

Troverete di seguito elencate le giornate di trading assolutamente da evitare.

23 dicembre

I mercati sono ancora aperti, ma la maggior parte degli operatori inizia a non essere più presente sul mercato a causa delle festività.

Se avete possibilità chiudete le vostre operazioni e non apritene di nuove.

24 dicembre

A partire da oggi altri operatori andranno via dai mercati e i movimenti di prezzo saranno minimi.

25 dicembre 

I mercati nella giornata di oggi sono chiusi.

26 dicembre

I mercati saranno chiusi anche se alcuni broker vi permetteranno comunque di operare.

27-30 dicembre

Iniziano ad esserci volumi maggiori rispetto alle precedenti sedute.

31 dicembre

Essendo l’ultimo giorno dell’anno assisteremo a contrattazioni minime, quindi evitate di entrare nuovamente sui mercati.

1 gennaio

Anche oggi i mercati sono chiusi.

2 gennaio

Il mercato iniziano nuovamente a stabilizzarsi, con aumento dei volumi e volatilità. Mancheranno comunque molti operatori europei in vacanza.

La cosa migliore sarebbe attendere il 5-7 gennaio. Quindi prendetevi una bella pausa di due settimane così da poter affrontare serenamente i mercati, senza rischiare di avere spiacevoli sorprese.

Vorresti imparare a fare trading online in maniera corretta e professionale? Visualizza la nostra offerta formativa cliccando qui.