NZD/JPY:test negativo della resistenza chiave

Il cambio NZD/JPY,dopo un forte rally iniziato il 31/10/2014 con il superamento dell’area chiave posta a 86,000,sembra volersi prendere una pausa.Con la rottura del livello chiave appena nominato,la quotazione della coppia NZD/JPY è andata sempre a fare nuovi massimi con fasi di ritracciamento praticamente inesistenti.Situazione che ci ha portato a capire di essere davanti a un fortissimo mercato toro dove abbiamo sempre assistito a nuovi acquisti,specialmente dopo la fase di consolidazione che potete osservare all’interno del rettangolo verde.Trovandoci davanti a un importante area di resistenza si nota una certa debolezza nel fare nuovi massimi e con la chiusura della candela daily di oggi,abbiamo assistito a vendite che hanno portato la quotazione a scendere oltre il prezzo di 93,000.Dato che ci troviamo davanti a un forte movimento rialzista,è prematuro pensare a un movimento di inversione.Il tutto potrebbe essere una fase di ritracciamento di prezzo con alleggerimento delle posizioni da parte di chi ha acquistato nelle settimane precedenti.Se si analizza la media mobile vediamo come il prezzo finora non sia mai riuscito ad avere un test sulla media,e questo momento di debolezza potrebbe portare proprio a questa situazione.Con i dovuti segnali,l’area di prezzo tra 92,000-90,500 può essere seguita per ipotetiche ripartenze del prezzo verso l’alto,specialmente se ci sarà un test.In caso di un prezzo che nei prossimi giorni non andrà a segnare nuovi massimi e si posizionerà sotto la media mobile,possiamo prendere in considerazione anche l’inizio di una fase d’inversione,ma al momento sono ancora i compratori a dominare.
 

NZDJPY