Analisi del cambio EUR/USD a poche ore dalle decisioni del FOMC

Siamo a poche ore di distanza dalle dichiarazioni del FOMC (Federal Open Market Committee),uno degli eventi più importanti per quanto riguarda la politica monetaria.In attesa che siano rilasciate,vediamo di analizzare il cambio EUR/USD in maniera tecnica,senza farci influenzare da quelle che potrebbero essere le decisioni prese dalla FED.
Notiamo dall’immagine che il cambio si è mosso negli ultimi 20 giorni all’interno di una fase congestiva,la quale ha formato un canale con un range di 120 pips,trovando come resistenza chiave l’area a 1,39040 e supporto chiave a 1,37860.Durante gli ultimi due giorni abbiamo assistito ad un ritorno della volatilità rispetto i giorni precedenti (Basta guardare l’ampiezza delle candele formate durante la sessione europea e asiatica).Analizzando il grafico a 4h formatosi nelle ultime ore,vediamo come il cambio abbia rifiutato in maniera decisa il supporto chiave,riportandosi nuovamente nell’area mediana di prezzo posta a 1,38740.Notiamo anche come la resistenza dinamica attuata dalla media a  100 periodi sia stata violata con decisione,anche scendendo sul timeframe orario.Nelle prossime ore sarà di fondamentale importanza vedere come reagirà il prezzo su questi tre livelli chiave,specialmente su quei livelli che hanno finora contenuto il prezzo.Vista la long white candle sul grafico a 4h e quella in formazione sul timeframe orario,i compratori sembrano essere i privilegiati dal mercato e non escluderei un loro posizionamento vicino la resistenza chiave (o in area mediana) prima del rilascio del dato.Non dobbiamo però dimenticare l’importanza delle dichiarazioni di oggi,che potrebbero cambiare il quadro grafico formato fino a questo momento.La soluzione migliore è  aspettare la reazione del mercato in relazione al dato per poi agire di conseguenza.