Resistenza chiave su USD/JPY

Se analizziamo il cambio USD/JPY,notiamo come da inizio mese il biglietto verde si sia indebolito contro la valuta giapponese.Questo è stato causato da un forte rafforzamento dello Yen verso la maggior parte delle majors,portando il dollaro a questa brusca discesa e facendogli superare con forza alcuni importanti livelli di supporto,come appunto il livello chiave posto in area 102,670.Prendendo in analisi il mese di Aprile,vediamo come la discesa iniziata il giorno 4 sia stata forte ,permettendo al livello preso in questione di non essere testato fino ad oggi.Al momento il cambio ha testato nuovamente il livello,senza riuscire a superarlo,contribuendo alla creazione di una candela long black,che se confermata potrebbe essere un buon segnale per quanto riguarda la continuazione del trend ribassista.Usando  i ritracciamenti di Fibonacci e calcolando il movimento da 114,120 a  101,310,vediamo come la resistenza chiave presa in analisi in area 102,670,corrisponda al 50% del ritracciamento dell’intero movimento.Al momento l’ipotesi più reale sembra quella della continuazione del trend ribassista,con obiettivi intraday posti a 102,300 (Dove si trova la media a 100 periodi se utilizziamo un time frame a 4h) o in caso di forti accelerazioni in area 102.000.Ulteriore superamento del livello 102,670 potrebbe essere un buon segnale per provare a fare nuovamente  acquisti ma al momento la situazione sembra essere bearish.
 
USDJPY